Santa Maria delle Grazie

Santa Maria delle Grazie

Santuario di Santa Maria delle Grazie, foto d’epoca (di William Henry Goodyear – Brooklyn Museum, No restrictions, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=31383687)

Nei pressi della stazione ferroviaria, in Via Madonna delle Grazie, sorge l’omonima chiesa e santuario, costruita per volere del vescovo Vincenzo Giustiniani nella prima metà del XVII secolo.

La parte inferiore della facciata è realizzata a bugnato che si prolunga nel registro appena superiore, per disegnare un particolarissimo castello a tre torri, entro cui si aprono i tre portali della chiesa.

La parte superiore del prospetto principale è letteralmente dominata da una grandissima aquila coronata con le ali spiegate, sormontata da una mitra vescovile. È impossibile non leggere nella facciata di questa chiesa un’ostentata esibizione dei simboli del potere della chiesa seicentesca in queste contrade di Puglia.