Itinerario per anziani

Itinerario per anziani

Itinerario per anziani

La quiete e la bellezza del tacco d’Italia

Tour 7 giorni/6notti

Bari, Molfetta, Polignano a Mare, Brindisi, Taranto, Massafra, Alberobello, Martina Franca, Altamura, Gravina di Puglia

Giorno 1

BARI

Arrivo a Bari e sistemazione in hotel

Visita del pittoresco mercato di Bari, dove, tra bancarelle spesso improvvisate assisteremo alla lavorazione del pesce

Pranzo in ristorante tipico con specialità di mare, come i ricci con il pane e l’orata al forno alla barese.

Nel pomeriggio, tour nella labirintica Bari vecchia, pittoresco quartiere caratterizzato da vicoli e case bianche illuminate dal sole, tra bambini che giocano nelle piazzette e signore che preparano le orecchiette sedute sull’uscio di casa.

Visita dell’imponente Basilica di San Nicola, espressione per eccellenza dell’architettura romanica pugliese e della suggestiva Piazza di Santa Maria del Buon Consiglio, dove è ancora visibile la navata centrale di una basilica del X sec. rimasta priva della sua copertura e delle mura laterali.

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

Bari Stazione:

ACCESSIBILITÀ: percorso senza barriere (in piano, con rampa, con ascensore),

percorso tattile dall’ingresso della stazione ai binari

FRUIBILITÀ: sistemi di informazioni al pubblico sonori e visivi

PIAZZA DEL FERRARESE: Livello Accessibilità: elevata

Accessibilità e Fruibilità:

Da segnalare il “percorso di luce” di circa 2,5 km, uno dei più lunghi al mondo per i non vedenti ed ipovedenti: Il tragitto parte dalla stazione centrale e si dirama in un circuito chiuso che comprende le principali strade del centro cittadino.

 

Infine si segnala la presenza di parcheggi dedicati a persone con disabilità in tutte le zone parcheggio del centro città.

BASILICA DI SAN NICOLA: è presente una rampa laterale per disabili. Non accessibile la cripta

CATTEDRALE DI SAN SABINO: Accessibile TRAMITE rampa laterale
La cattedrale è accessibile. Per maggiori informazioni si visiti il sito https://www.viaggiareinpuglia.it/itinerario/127/it

BARI LUNGOMARE: Accessibile

Per verificare l’accessibilità dei turisti disabili alla stazione di Bari si visitino i seguenti siti http://www.fsnews.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=f819f65f699ad210VgnVCM1000003f16f90aRCRD (percorso luce per non vedenti ed ipovedenti che porta sino al centro della città ) e http://www.rfi.it/rfi/LINEE-STAZIONI-TERRITORIO/Le-stazioni/Accessibilit%C3%A0-stazioni/Info-Accessibilit%C3%A0-stazioni/BARICENTRALE (servizi accessibili per ipovedenti, non vedenti e persone su sedia a rotelle)

Teatro Petruzzelli ACCESSIBILITÀ: assenza di barriere per la mobilità

FRUIBILITÀ: pannello multisensoriale con informazioni di tipo audio, visivo e tattile

Teatro Margherita: E’ possibile osservare dall’esterno la facciata monumentale.

Palazzo della Provincia: Accessibile per disabili fisici, da ingresso principale.

Giorno 2

BARI/MOLFETTA

Colazione in hotel

Visita del Castello Svevo, il castello matrioska che ne contiene almeno altri 2 al suo interno

Visita alla scoperta della nuova Bari sviluppatasi fuori dalle vecchie mura medievali secondo i canoni estetici ottocenteschi delle moderne città europee, in un susseguirsi di strade e viali dalla trama geometrica.

In particolare passeggeremo per Corso Cavour per ammirare monumentali palazzi tra cui il Teatro Petruzzelli, il quarto teatro in Italia per dimensioni e uno dei più belli d’Europa, Palazzo Atti, caratterizzato da una facciata riccamente decorata e uno dei più bei esempi di architettura Liberty a Bari, e il Teatro Margherita

Tale itinerario è completamente accessibile. Per maggiori informazioni si visiti il sito https://www.viaggiareinpuglia.it/itinerario/127/it

Per informazioni sui servizi per disabili della stazione centrale di Bari si visiti il sito http://www.rfi.it/rfi/LINEE-STAZIONI-TERRITORIO/Le-stazioni/Accessibilit%C3%A0-stazioni/Info-Accessibilit%C3%A0-stazioni/BARICENTRALE

Per gli orari di andata si veda il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Bari Centrale e stazione di arrivo Molfetta

Arrivo a Molfetta

Per informazioni sui servizi per disabili della stazione di Molfetta si visiti il sito http://www.rfi.it/rfi/LINEE-STAZIONI-TERRITORIO/Le-stazioni/Accessibilit%C3%A0-stazioni/Info-Accessibilit%C3%A0-stazioni/MOLFETTA

Per gli orari di ritorno si veda Allegato 1 BIS, oppure si visiti il sito wwww.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Molfetta e stazione di arrivo Bari Centrale

Rientro in hotel

ACCESSIBILITA’ Basilica della Madonna dei Martiri: è presente un accesso secondario alla chiesa attraverso l’atrio del convento: appena varcato il cancello, si può vedere l’ingresso a destra.

ACCESSIBILITA’ Duomo di San Corrado: l’ingresso principale presenta solo un leggero dislivello, dipende dalle difficoltà motorie presentate che possono render più o meno facile l’ingresso.

Pranzo in ristorante tipico con degustazione di specialità locali quali le orecchiette fatte a mano e condite con le cime di rapa, verdure e legumi di stagione e primizie, conditi con il pregiato olio d’oliva extravergine pugliese ed accompagnati dalla famosa “focaccia barese”

Arrivo alla stazione di Bari Centrale e partenza in treno per Molfetta (treno intercity oppure regionale. Tempi di percorrenza: Intercity 15 min. ca. – Regionale 30 min. ca.)

Per gli orari di andata si veda Allegato 1 oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Bari Centrale e stazione di arrivo Molfetta

Arrivo a Molfetta

Visita guidata della città, in particolare del Duomo di San Corrado, nobile pellegrino germanico giunto in città di ritorno dalla terra santa, e del Santuario della Madonna dei Martiri, dove trovavano ricovero i pellegrini durante il loro viaggio di rientro in Europa

Rientro a Bari in treno (treno intercity oppure regionale. Tempi di percorrenza: Intercity 15 min. ca. – Regionale 30 min. ca.)

Per gli orari di ritorno si veda Allegato 1 BIS, oppure si visiti il sito wwww.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Molfetta e stazione di arrivo Bari Centrale

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

Giorno 3

POLIGNANO A MARE/BRINDISI

Colazione in hotel

Trasferimento alla stazione di Bari Centrale e partenza in treno per Polignano a Mare

(treno regionale. Tempi di percorrenza: 30 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 2, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Bari Centrale e stazione di arrivo Polignano a Mare

Arrivo a Polignano a Mare e visita dell’incantevole borgo marinaro, con i suoi vicoli pieni di poesia

Pranzo in ristorante tipico

Trasferimento alla stazione di Polignano a Mare e partenza in treno per Brindisi

(treno regionale. Tempi di percorrenza: 50 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 3, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Polignano a Mare e stazione di arrivo Brindisi

Arrivo a Brindisi, città di arrivo della Regina Viarum, la via Appia, come testimoniato dalla Colonna che ancora oggi è visibile al porto

Visita guidata della città, del Duomo, del Castello a Mare e del Castello Svevo, fortificazione voluta da Federico II

Trasferimento alla stazione di Brindisi e partenza per Bari

(treno regionale. Tempi di percorrenza: 1h30 ca.)

Per gli orari si veda Allegato 4, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Brindisi e stazione di arrivo Bari Centrale

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

Polignano a Mare

Accessibilità: ll borgo marinaro è accessibile ai disabili motori

Accessibilità Museo Pino Pascali: Il Museo non ha barriere architettoniche per disabili ed è presente un ascensore

Brindisi

ll castello è accessibile a persone diversamente abili, che siano accompagnate.

Basta prenotare presso l’Infopoint Brindis

in via Duomo, 20 – aperto tutti i giorni da lunedì a giovedì ore 9-20, da venerdì a domenica ore 9-22 o chiamando al numero 342 1013 149.

 

Giorno 4

TARANTO/MASSAFRA

Colazione in hotel

Trasferimento alla stazione di Bari Centrale e partenza in treno per Massafra

(Treno regionale. Tempi di percorrenza: 1h10 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 5, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Bari Centrale e stazione di arrivo Massafra

Arrivo a Massafra, il balcone sulle gravine della bassa Murgia

Visita della Gravina San Marco, con il centro storico elegante e barocco

Tempo libero a disposizione

Pranzo in ristorante tipico a base di prodotti tipici come i ciceri e tria e il castrato alla brace

Trasferimento alla stazione di Massafra e partenza in treno per Taranto

(Treno regionale. Tempi di percorrenza: 15min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 6, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Massafra e stazione di arrivo Taranto

Arrivo a Taranto

Visita guidata del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, dove sono conservati importanti reperti della Magna Graecia, come vasi o statue di marmo, gioielli in oro e pietre dure.

Passeggiata sul famoso ponte girevole, collegamento tra il borgo antico e quello nuovo. Visita guidata del Castello Aragonese, meraviglioso maniero rinascimentale e oggi prestigiosa sede della Marina Militare Italiana.

Trasferimento alla stazione di Taranto e partenza per Bari

(Treno regionale. Tempi di percorrenza: 1h15 ca.)

Per gli orari si veda Allegato 7, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Taranto e stazione di arrivo Bari Centrale

Arrivo a Bari

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

TARANTO

 

Castello parzialmente accessibile ai disabili motori

Museo mARTA: I visitatori con particolari esigenze di carattere motorio potranno fruire appieno degli spazi museali mediante rampe ed ascensori (la rampa situata al secondo piano è accessibile rivolgendosi al personale di accoglienza); servizi igienici opportunamente attrezzati ed accessibili sono ubicati al piano terra e al primo piano. All’ingresso è inoltre disponibile una sedia a rotelle.

Itinerari e laboratori tattili per non vedenti e ipovedenti, curati da personale specializzato, sono disponibili su prenotazione dal lunedì al venerdì o in occasione di particolari eventi.

FRUIBILITÀ: ascensore interno per accedere ai piani superiori; possibilità di accesso con cane guida personale munito di guinzaglio e museruola o animale domestico con certificazione di supporto per cure terapeutiche (previa comunicazione)

 

TARANTO LUNGO MARE: Accessibile per disabili motori

 
 

MASSAFRA CENTRO STORICO: Non tutte le aree sono accessibili per disabili motori

CASTELLO: Accessibili solo alcune stanze

Giorno 5

ALBEROBELLO/MARTINA FRANCA

Colazione in hotel

Trasferimento alla piazza Largo Sorrentino di Bari e partenza in autobus per Alberobello

(Bus gestito da Ferrovie del Sud Est. Tempi di percorrenza: 1h10 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 8, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Bari Largo Sorrentino e stazione di arrivo Alberobello

Arrivo ad Alberobello

Visita guidata del villaggio di trulli. Tra i celebri vicoli scoprirete la storia e le tradizioni legate a queste caratteristiche costruzioni

Visita del trullo sovrano

Trasferimento alla stazione degli autobus e partenza per Martina Franca,

(Bus gestito da Ferrovie del Sud Est. Tempi di percorrenza: 25 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 8, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Alberobello e stazione di arrivo Martina Franca – Corso Italia

Arrivo a Martina Franca, monumentale città del barocco pugliese

Pranzo in un ristorante tipico a base di Capocollo di Martina Franca, orecchiette, bombette e vino Martina Franca DOC

Visita guidata del centro storico con i suoi Palazzi Signorili e le sue chiese, in particolare la Basilica di San Martino, patrono della città, una delle chiese più belle di tutto il meridione, la chiesa della Beata Vergine del Carmine e quella di Sant’Antonio, che conserva al suo interno un affresco della Madonna Odegitria, da cui deriva il nome della Valle d’Itria

Trasferimento alla stazione di Martina Franca e partenza per Bari

(Treno regionale gestito da Ferrovie del Sud Est. Tempi di percorrenza: 2h20 ca.)

Per gli orari si veda Allegato 10, oppure si visiti il sito www.trenitalia.com indicando come stazione di partenza Martina Franca e stazione di arrivo Bari Centrale

Arrivo a Bari

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

ALBEROBELLO

 

ACCESSIBILITA’: Parcheggiando su via Trieste, dove sono presenti numerosi parcheggi per disabili, girando a destra si potrà raggiungere la Basilica dei Santi Medici Cosma e Damiano(accessibile dal retro), realizzata dall’architetto Alberobellese Antonio Curri.

Da notare sulla facciata il pronao con lunetta con Gesù Crocifisso.

Proseguendo costeggiando la basilica si rincontrerà il Trullo Sovrano, patrimonio UNESCO, l’unico trullo della città costruito su due piani (non accessibile) caratterizzato da un’imponente cupola conica alta 14 m.

Ritornando indietro verso la Basilica, si prosegue mantenendo la sinistra (marciapiedi accessibili) si raggiunge l’area pedonale centro commerciale del paese, con numerosi negozi di abbigliamento ed artigianato.

Si raggiunge, passeggiando nella stessa direzione, piazza del Popolo dove è presente una farmacia accessibile. Nella piazza è edificato il municipio del paese. Proseguendo si potrà godere della meravigliosa vista del belvedere, suggestiva su rione Monti (presenti parcheggi per disabili).

MARTINA FRANCA

 

ACCESSIBILITA’ centro storico: accessibile per i disabili
Basilica di San Martino: accessibile tramite ingresso laterale

Chiesa del Carmine: Accesso facilitato per disabili dal portale principale.

Chiesa di Sant’Antonio:sia la chiesa che il convento sono facilmente accessibile attraverso una rampa collocata sulla destra dell’immobile.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito:

https://www.comune.martinafranca.ta.it/pagina1091_le-chiese.html

 
 

Giorno 6

ALTAMURA/GRAVINA DI PUGLIA

Colazione in hotel

Trasferimento alla di Bari e partenza in treno per Altamura

(Treno gestito da Ferrovie Appulo Lucane. Tempi di percorrenza: 1h15 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 11, oppure si visiti il sito https://ferrovieappulolucane.it indicando come stazione di partenza Bari Centrale e stazione di arrivo Altamura

Arrivo ad Altamura, centro popolato sin dalla Preistoria, nel cui agro è stato rinvenuto il primo e unico scheletro di ominide preistorico integro e completo, conosciuto come l’Uomo di Altamura.

Passeggiata guidata nella labirintica Altamura con la sua maestosa Cattedrale, le strette vie e i suoi claustri

Visita di un forno e degustazione del pane di Altamura DOP, antichissima e autentica eccellenza locale, definito da Plinio “il pane più buono al mondo”.

Pranzo in ristorante con menu a base di prodotti tipici

Partenza per Gravina di Puglia

(Treno gestito da Ferrovie Appulo Lucane. Tempi di percorrenza: 11 min. ca.)

Per gli orari si veda Allegato 12, oppure si visiti il sito https://ferrovieappulolucane.it indicando come stazione di partenza Altamura e stazione di arrivo Gravina

Arrivo a Gravina di Puglia, città espressione di un perfetto connubio tra cultura, civiltà rupestre e storia, nonché sito enogastronomico di eccellenza

Passeggiata guidata per il centro storico della città, tra i suggestivi Rioni Piaggio e Fondovico, alla scoperta delle chiese rupestri di San Michele delle Grotte e di San Basilio Magno, l’affascinante Palazzo Ducale Orsini, la Cripta S. Vito Vecchio.

Degustazione della tipica Focaccia di San Giuseppe, una pasta soffice ripiena con acciughe, uva sultanina e cipolle.

(Treno gestito da Ferrovie Appulo Lucane. Tempi di percorrenza: 1h30 ca.)

Per gli orari si veda Allegato 13, oppure si visiti il sito https://ferrovieappulolucane.it indicando come stazione di partenza Gravina e stazione di arrivo Bari Centrale

Arrivo a Bari

Rientro in hotel

Cena

Pernottamento

GRAVINA DI PUGLIA

 

Livello Accessibilità GRAVINA:

 

possibile raggiungere la città, oltre che in auto, tramite le Ferrovie Appulo-Lucane; la stazione ferroviaria è accessibile per disabili motori.

Piazza Cattedrale e la Cattedrale(accessibile), denominata “Piazza Notardomenico”dove si ammira una delle Biblioteche più antiche di Puglia, “Finya” (1754) (non accessibile). Sul lato destro la Chiesa di S. Maria del Suffragio(1649) (accessibile) con scheletri sul Porta.

Piazza Pellicciari (presenza di toilette accessibile),si scorge una scalinata che attraversa il rione Medioevale “Fondovito” (zona non accessibile) e porta alla Chiesa rupestre di “S. Michele delle Grotte”uno dei più grandi complessi rupestri d’Italia a ridosso del torrente “Gravina”, purtroppo non accessibile.

 

ALTAMURA

Livello Accessibilità:

L’accesso alla Cattedrale risulta garantito da un varco secondario presente sulla fiancata destra

Il nuovo Museo Archeologico accessibile

 

LA città è accessibile ai disabili motori

 
 

Giorno 7

BARI

Colazione in hotel e check out

Rientro per il luogo di partenza

Fine dei servizi

Il Capoluogo è collegato con Altamura e Gravina di Puglia in treno delle Ferrovie Appulo-Lucane. Tratte e orari sono consultabili sul sito https://ferrovieappulolucane.it.

Info utili

Bari

Da non perdere:

  • Basilica di San Nicola, ingresso gratuito, orari 7:15 – 20:30, tutti i giorni;
  • Castello Normanno, ticket 6 euro, ridotto 2 euro orari 8:30 – 18:30, martedì chiuso;
  • Cattedrale di San Sabino, ingresso gratuito, orari 8:00-13:00 e 16:00-20:00, tutti i giorni.

Nelle vicinanze:

  • I trulli di Alberobello;
  • Polignano a Mare;
  • Le grotte di Castellana.

Enogastronomia:

  • pesci, molluschi e crostacei sempre freschi di giornata conditi con il pregiato olio d’oliva extravergine pugliese;
  • Orecchiette fatte a mano al ragù di cavallo o con le cime di rapa;
  • Riso patate e cozze.

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Festa di San Nicola, patrono, 7-9 maggio;
  • Festa del SS. Nome di Maria Immacolata, seconda settimana di settembre

Molfetta

Da non perdere:

  • Duomo di San Corrado, ingresso gratuito, orari 9:00-12:00 e 16:00-20:00, domenica chiuso;
  • Area dei dinosauri (trekking)
  • Torrione Passari

Nelle vicinanze:

  • Bari, la piccola Parigi;
  • Trani;
  • Ruvo di Puglia.

Enogastronomia:

  • Castrato alla brace;
  • Zuppa di pesce;
  • Cassatine di ricotta.

Piste ciclabili:

Modugno – Bitonto – Molfetta (anello) https://www.piste-ciclabili.com/itinerari/309-modugno-bitonto-molfetta-anello

Eventi:

  • Settimana Santa: 3 processioni durante la Settimana Santa che si snodano lungo il paese
  • i primi giorni di agosto: “Festa del Perdono di Assisi”, ricorrenza celebrata dalla comunità dei Frati Minori della Basilica della Madonna dei Martiri di Molfetta. e. 
  • primo e secondo weekend di Settembre: La fiera di settembre e la sagra a mare della Madonna dei Martiri

Polignano a Mare

Da non perdere:

  • Piazza Garibaldi;
  • Statua di Domenico Modugno con Lama Monachile e lungomare;
  • Chiesa Matrice Santa Maria Assunta in Cielo con il presepe di sculture del ‘500 di Stefano da Putignano, sempre aperta.

Nelle vicinanze:

  • Abbazia di San Vito;
  • Bari;
  • I trulli di Alberobello.

Enogastronomia:

  • Frisa con i pomodorini;
  • Tiella di riso patate e cozze;
  • Caffè speciale.

Piste ciclabili:

Eventi:

  • 19 marzo: festeggiamenti in onore di San Giuseppe con falò accesi per tutto il paese.
  • giorno del lunedì in albis: processione del braccio di San Vito per le vie cittadine.
  • Fine luglio: Red Bull Cliff Diving, evento unico nel suo genere, per la capacità di abbinare sport e spettacolo, vede impegnati atleti di tutto il mondo che si lanciano da un trampolino posto a 24 metri di altezza, nello splendido scenario di Lama Monachile, compiendo spettacolari acrobazie prima di toccare l’acqua.

Brindisi

Da non perdere:

  • Il centro storico
  • Il forte a mare
  • Il Castello Svevo
  • La colonna romana

Nelle vicinanze:

  • Ostuni

Enogastronomia:

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Ultima settimana di Agosto – Prima settimana di Settembre: Festa dei Santi Teodoro d’Amasea e Lorenzo da Brindisi 
  • Primo weekend di Settembre: Festival dell’uva e del vino

Taranto

Da non perdere:

  • MArTA – Museo Archeologico Nazionale di Taranto Ingresso: 8,00 €; Riduzione 2,00 € per visitatori dai 18 ai 25 anni

Giorni e orario apertura: Dal martedì al sabato e OPENDAY: dalle ore 8,30 alle ore 19,30 (chiusura biglietteria ore 18,45). Domeniche e Festività non OPENDAY: dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 19,30.; Orario biglietteria: Lunedi-Domenica 8.30-19.00

Cattedrale di San Cataldo Orari: sempre accessibile. Costo biglietto: Gratis

Castello Aragonese Orari: tutti i giorni, dalle 9:30 alle 11:30 al mattino. Dalle 14:00 alle 18:00 il pomeriggio e la sera dalle 20:00 alla 1:30 Costo biglietto: Gratis

Nelle vicinanze:

  • Massafra
  • Mottola

Enogastronomia:

  • Alici arracanate
  • Pasta con le cozze alla tarantina
  • Acciughe alla tarantina

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Periodo Pasquale: Settimana santa
  • 8-10 Maggio Festa Patronale di San Cataldo
  • Ultimo weekend di Luglio Palio di Taranto
  • Primo weekend di Settembre: Festa della Stella Maris

Massafra

Da non perdere:

  • Il centro storico
  • La gravina San Marco
  • La gravina della Madonna della Scala

Nelle vicinanze:

  • Mottola
  • Taranto
  • Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine
  • Martina Franca
  • Locorotondo
  • Cisternino

Enogastronomia:

  • Olio santo
  • Fave fritte
  • Scarciedda
  • Castrato alla brace

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Periodo di Carnevale:  Evento Carnevale Massafrese
  • 20 Febbraio Festa Madonna della Scala

Alberobello

Da non perdere:

  • Il trullo sovrano Orari di apertura: tutti i giorni 10:00 – 13:15 / 15:30 – 18:00 (Novembre – Marzo) 10:00 – 13:15 / 15:30 – 19:00 (Aprile – Ottobre) Costo del biglietto: 1,50 €
  • Il rione Monti
  • La chiesa a trullo Orari di apertura: tutti i giorni 08:00 – 19:00

Nelle vicinanze:

  • Cisternino
  • Locorotondo
  • Lo Zoosafari di Fasano

Enogastronomia:

  • Le orecchiette e i cavatiedd’ (cavatelli) conditi con pomodoro e cacioricotta, cime di rape, aglio, alici e molliche fritte).
  • cr´sciàul (lasagna col ragù di baccalà)
  • frciedd’e (fricielli)
  • I capunti (orecchiette lunghe)
  • Le “brasciole”

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Venerdì Santo: La Passione Vivente
  • Luglio: Rievocazione storica della liberazione di Alberobello dal dominio feudale
  • 25 – 28 Settembre: Festa Patronale dei Santi Medici Cosma e Damiano (tra il 25 e il 28 Settembre)

Martina Franca

Da non perdere:

  • Centro storico
  • Basilica di San Martino
  • Chiesa della Beata Vergine del Carmine

Nelle vicinanze:

  • Locorotondo
  • Cisternino
  • Alberobello
  • Massafra

Enogastronomia:

  • Orecchiette
  • Capocollo di Martina Franca
  • Vino Martina Franca DOC

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Luglio Evento “Festival della Valle D’Itria”
  • 11 Novembre Festa San Martino e Santa Comasia –

Altamura

Da non perdere:

  • La Cattedrale. Orari: tutti i giorni 8-12 / 16-20. Ingresso Gratuito
  • L’uomo di Altamura presso il Museo Archeologico. Orari: Dal lunedì al venerdì: 8.30-19.30 Sabato, domenica e festivi, 8.30-13.30.  Prezzi: Intero € 4.00
    Ridotto € 2.00 per scolaresche e minori 6-13 anni | € 3.00 per gruppi (minimo 10 persone) 

Gratuito per: minori di 5 anni, diversamente abili, docenti accompagnatori, guide turistiche,  titolari agenzie di viaggio 

Nelle vicinanze:

  • Gravina di Puglia
  • Matera

Enogastronomia:

  • Il pane di Altamura
  • Secondi a basse di carne d’agnello
  • Il “Digestivo di Padre Peppe”

Piste ciclabili:

Eventi:

  • Periodo di Carnevale: Carnevale di Altamura
  • Sabato, vigilia della Domenica delle Palme: Via Crucis Vivente
  • 19 Marzo: Falò di Sa Giuseppe

Gravina di Puglia

Da non perdere:

  • Il centro storico

La chiesa rupestre di San Michele delle Grotte Visite a pagamento nei seguenti orari 9.30–13.00/16.00–19.00, rivolgersi all’Associazione Benedetto XIII, tel. 333.3395613

Ipogei di Gravina – visite su prenotazione per orari, prezzi e durata

Nelle vicinanze:

  • Altamura
  • Matera

Enogastronomia:

  • La pasta fresca di grano duro
  • Il Pallone di Gravina (è un formaggio di latte crudo vaccino), – il fungo cardoncello
  • Il sasanello (è un dolce prelibato preparato con vincotto di fichi)

Piste ciclabili:

Eventi:

  • tra il 18 e il 25 aprile circa Fiera Storica di San Giorgio
  • Luglio: Balconi fioriti